Turkish Airlines taglia in tutta Italia, eccetto Bologna

Un venerdì nero per gli aeroporti italiani, e per Turkish Airlines.
Le recenti perdite, non più un profit warning, registrate nel primo semestre hanno visto la scure su una larga parte del network.
Tutti gli aeroporti italiani hanno visto tagli sul network, eccetto Bologna.
Pisa e Genova soppresse, Torino pesantemente ridotta a tre voli settimanali, a seguire Catania con due frequenze in meno, Napoli ridotto a giornaliero, Bari con un meno uno alla settimana, Venezia che perde il volo giornaliero per Sabiha Gokcen e qualche overnight, Milano con un piccolo taglio su Sabiha Gokcen, Roma lo stesso il taglio del volo in night stop e di tre frequenze settimanali su SAW.
Bologna era previsto bigiornaliero e tale e’ rimasto. Nessun taglio. Ci sarà una ragione, l’aeroporto cresce a doppia cifra da tempo.
Questa mattina il volo che ha sostato per la notte per Istanbul aveva il A321, un segnale chiaro che nonostante il tentato golpe, attentati vari, il mercato che fa qui riferimento è composto molto da passeggeri che volano oltre Istanbul.

Turkish Airlines taglia in tutta Italia, eccetto Bolognaultima modifica: 2016-08-27T07:19:12+00:00da freesurfer11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento